I manoscritti datati del fondo Palatino della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

  • a cura di Simona Bianchi

  • Firenze

  • SISMEL - Edizioni del Galluzzo

  • 2003

  • (Manoscritti datati d'Italia, 9)

  • Questo volume contiene la descrizione di 115 manoscritti, tutti conservati nel fondo Palatino della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Il fondo raccoglie i manoscritti provenienti dal fondo principale della raccolta dei Granduchi di Toscana, che fu incrementata soprattutto da Ferdinando III (1791-1799; 1814-1824) e Leopoldo II (1824-1859) e si segnala per la presenza di manoscritti in volgare, molti dei quali provenienti dalla biblioteca Piero Del Nero, utilizzata per la compilazione del primo vocabolario della Crusca. Il volume introdotto da una breve introduzione al fondo; il volume corredato da 116 tavole, da una sezione dedicata ai manoscritti scartati, dalla bibliografia generale e dagli indici.

L' Associazione ha la finalità di promuovere lo studio dei manoscritti medievali conservati in Italia, con particolare riferimento ai manoscritti datati, allo scopo di realizzarne il censimento, la catalogazione e la divulgazione a stampa e in rete.

c/o Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte, Spettacolo (SAGAS)
Università degli Studi di Firenze
via Gino Capponi, 9 - 50121 Firenze
CF 90016950470

info@manoscrittidatati.it info@pec.manoscrittidatati.it
web design: Massimo Mariani

© 2023 Tutti i diritti riservati

Privacy Policy
Credits
Ogni diritto sui contenuti è riservato. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione del materiale originale contenuto sono espressamente vietate.