I manoscritti datati della Biblioteca Braidense di Milano

  • a cura di Maria Luisa Grossi Turchetti

  • Firenze

  • SISMEL - Edizioni del Galluzzo

  • 2004

  • (Manoscritti datati d'Italia, 10)

  • Questo volume contiene la descrizione di 77 manoscritti datati o con indicazione di copista conservati nella Biblioteca Nazionale Braidense di Milano. La Biblioteca trae origine dal gesto liberale con cui, nel 1770, Maria Teresa d'Austria destinÚ all'uso pubblico la ricca raccolta libraria del Conte Carlo Pertusati, acquistata dalla Congregazione di Stato di Milano per farne dono a suo figlio, l'Arciduca Ferdinando; possiede un fondo di circa un migliaio di manoscritti medievali e moderni. Il volume Ť introdotto da una breve storia di questo fondo ed Ť corredato da 82 tavole, dalla bibliografia essenziale e dagli indici.

L' Associazione ha la finalità di promuovere lo studio dei manoscritti medievali conservati in Italia, con particolare riferimento ai manoscritti datati, allo scopo di realizzarne il censimento, la catalogazione e la divulgazione a stampa e in rete.

c/o Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte, Spettacolo (SAGAS)
Università degli Studi di Firenze
via Gino Capponi, 9 - 50121 Firenze
CF 90016950470

info@manoscrittidatati.it info@pec.manoscrittidatati.it
web design: Massimo Mariani

© 2023 Tutti i diritti riservati

Privacy Policy
Credits
Ogni diritto sui contenuti è riservato. La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione del materiale originale contenuto sono espressamente vietate.